Registrare una lezione con Meet

In questi giorni difficili di emergenza sanitaria, Google mette a disposizione di tutte le scuole che utilizzano G-Suite for Education alcune funzionalità avanzate dell’applicativo Google Hangouts Meet gratis fino al 1 luglio.

Meet diventa così per tutte le scuole che adottano la G-Suite il servizio migliore per poter effettuare videolezioni online per realizzare la didattica a distanza, fondamentale per poter continuare a fare scuola con gli istituti chiusi.

Meet (con le sue funzionalità avanzate) può essere utilizzato in due modalità differenti:

  1. videolezione in differita
  2. videolezione in diretta

Videolezione registrata

L’insegnante avvia una videoriunione fittizia, in cui è l’unico partecipante e sfrutta la funzionalità avanzata che ne consente la registrazione e l’automatico salvataggio in Google Drive del filmato.

Ho realizzato un breve videotutorial che ho caricato su YouTube in cui spiego come fare.

Videolezione in diretta

Il docente semplicemente avvia la lezione ed invita gli studenti o in alternativa fornisce loro il link della riunione per partecipare in diretta.

Google Classroom – Basta foto, scansiona i compiti (per iOS)

Sempre più di frequente agli studenti viene richiesto di consegnare i compiti in formato digitale. Spesso vengono eseguiti a mano libera sul quaderno cartaceo e quando si tratta di convertirli in formato digitale la scelta più comoda, ma meno efficace è quella di scattare delle fotografie con risultati pessimi. Presentare bene un compito significa valorizzare il tuo lavoro!

Forse non sai che l’app Note del tuo iPhone (o iPad) ti permette di effettuare delle scansioni con risultati nettamente superiori (carta bianca, correzione della prospettiva, ritaglio del foglio e migliore risoluzione).

Risultato: il tuo lavoro viene valorizzato e corretto con maggiore facilità dall’insegnante.
In questo video vediamo come effettuare velocemente una scansione e come poi caricare il compito su Google Classroom.

Se invece hai un dispositivo Android guarda questo video https://youtu.be/cIG_u3Wp7E0

Note su App Store – https://apps.apple.com/it/app/note/id1110145109

Google Meet – Visualizza tutta la classe con la griglia potenziata nativa

Visualizzare tutta la classe è una delle esigenze primarie di un insegnante in DaD. Fino a pochi mesi fa era necessario scaricare un’estensione, Grid Meet View: ora (forse) non è più necessaria.

Ma Meet negli ultimi mesi è molto migliorato ed ora sul computer è possibile visualizzare fino a 49 partecipanti contemporaneamente in griglia nitidamente, senza bisogno di alcuna estensione.

Google Classroom – Basta foto, scansiona i compiti (per Android)

Sempre più di frequente agli studenti viene richiesto di consegnare i compiti in formato digitale. Spesso vengono eseguiti a mano libera sul quaderno cartaceo e quando si tratta di convertirli in formato digitale la scelta più comoda, ma meno efficace è quella di scattare delle fotografie con risultati pessimi. Forse non sai che l’app Drive del tuo telefono (o tablet) Android ti permette di effettuare delle scansioni con risultati nettamente superiori (carta bianca, correzione della prospettiva, ritaglio del foglio e migliore risoluzione). Risultato: il tuo lavoro viene valorizzato e corretto con maggiore facilità dall’insegnante.

Google Workspace – Cambia mentalità! Il tuo ufficio è nella nuvola

Per quasi 40 anni il software per l’ufficio è stato pensato e venduto come un prodotto: programmi e dati venivano eseguiti e memorizzati sull’hardware del cliente. Quest’approccio ha un nome, SaaP, Software As A Product. 
Poi con l’evoluzione di Internet il software, anche quello per l’ufficio, è diventato un servizio: programmi e dati vengono eseguiti e memorizzati sull’hardware del fornitore e fruiti attraverso Internet, SaaS ovvero Software As A Service, siamo nell’era del Cloud Computing
Il cambio di paradigma è enorme, ma molti si ostinano a utilizzare servizi cloud come Google Workspace con le vecchie logiche e le inerzie di un approccio SaaP. Di qui il “ si stava meglio quando si stava peggio”. Per forza, stai guidando una Ferrari con le ruote di un trattore. In questo video cercherò di fare chiarezza e traccerò una breve cronistoria delle suite office.

Iscriviti al canale non vuoi perderti le nuove pubblicazioni!